Novaseptic Connector, Johnathan Joseph Retire, Longman Dictionary Of Contemporary English 7th Edition Iso, Horoscope Tomorrow, Harper Lee Facts, Microsoft Sidewinder Precision 2 Joystick Driver Windows 10, Ceh Exam Registration, Mintaka Distance From Earth, " />Novaseptic Connector, Johnathan Joseph Retire, Longman Dictionary Of Contemporary English 7th Edition Iso, Horoscope Tomorrow, Harper Lee Facts, Microsoft Sidewinder Precision 2 Joystick Driver Windows 10, Ceh Exam Registration, Mintaka Distance From Earth, " />
Microservices Level Up
How to Break a Monolith into Microservices
August 18, 2020
Show all

station to station cover

Raccontare la genesi di Station to Station è raccontare un viaggio, durato sei mesi, nel tunnel del periodo più oscuro e critico vissuto della carriera di David Bowie. [3][7], "David Bowie's 40 greatest songs – as decided by, "How David Bowie Brought Thin White Duke to Life on 'Station to Station, "David Bowie's 50 greatest songs – ranked! [15] Anche se lo stesso Bowie smentirà più volte queste insinuazioni dicendo: «Le affermazioni filo-naziste che mi sono state attribuite sono una pura invenzione della stampa»,[16] il 3 maggio 1976 ebbe luogo il cosiddetto "incidente ideologico della Victoria Station". [8] Needham also found it impressive that the song did not "overshadow" the rest of the album, which he believes shows "how much Bowie was on fire". Il brano Stay era un altro di quei riff funky, "incisi sotto l'effetto della frenesia da cocaina", secondo quanto riportato da Carlos Alomar. La canzone ha una struttura molto particolare: su una ritmica semplice, si innesta la luminosa e tranquilla linea di pianoforte, accompagnato dal suono di percussioni, che non farebbero immaginare un brano così pregno di messaggi intensi ed impegnativi. [5][6] The noise pans from right to left across the stereo channels before fading out using feedback, which Doggett likens to "disappearing into a tunnel". [5] Un personaggio descritto di volta in volta come "un aristocratico pazzo e decadente",[5] "uno zombie immorale",[12] e "un superuomo ariano fascista senza emozioni". Con sul lato B Golden Years e accompagnata da un video girato appositamente, il brano raggiunse la posizione numero 24 in Inghilterra restando in classifica per 10 settimane. I agree good spot. It's one of my favorite records to listen to in any format, and I consider this to be the best one! Infine, per ultimo, Bowie realizzava la linea vocale e la melodia portante. Nel 2003, l'album è stato classificato alla posizione numero 323 dalla rivista Rolling Stone nella lista dei migliori 500 album di sempre da loro redatta. Lucente, ma di una luce inquietante. "Station to Station" was recorded at Cherokee Studios in Los Angeles between September and November 1975. E’ singolare, ma comprensibile, che Bowie, col suo ultimo album, Blackstar, e con il musical Lazarus, messo in scena dapprima in USA e poi in Gran Bretagna, ed ispirato al protagonista de L’Uomo che cadde sulla Terra, si sia riallacciato, se non in termini musicali, sicuramente sotto il profilo dell’approccio poetico e dell’attitudine di spirito, proprio a quel difficile periodo della sua vita, trascorso a Los Angeles: allora, come adesso, l’artista, invece di autodistruggersi – come hanno fatto tanti suoi colleghi – in un irreparabile spreco di talento, ha saputo mettere la sua sofferenza al servizio della spinta creativa, facendo emergere, dalle tenebre in cui si dibatteva, un gioiello che si staglia nella sua discografia e più in generale nella discografia del rock degli anni 70, come una delle sue pagine più singolari ed affascinanti, ed uno dei suoi capolavori indiscussi. David Bowie faceva ritorno in Inghilterra dopo tre anni di assenza per esibirsi al Wembley Empire Pool di Londra, e arrivato in stazione venne fotografato a bordo di una Mercedes-Benz mentre faceva il saluto fascista rivolgendosi ai fan accorsi sul posto per accoglierlo. [32], Station to Station fu pubblicato nel gennaio 1976. Tant’è che in un primo momento ne risentì anche l’attività musicale: la sua lontananza per circa nove mesi dagli studi di registrazione ed un fallito tentativo di collaborazione con Iggy Pop, a sua volta bruciato dall’abuso di eroina, ne sono la conferma. In Inghilterra ottenne un’ottima quinta posizione, ed inoltre riuscì a conquistare la top ten in diversi Paesi europei. L'album, partorito in un momento di crisi esistenziale del cantante britannico, risulta molto attento alle novità musicali elettroniche dei Kraftwerk e dei Tangerine Dream (entrambi tedeschi), nonché uno dei suoi album più evocativi. [31] He continued, "hearing Bowie croon Kabbalistic jargon like 'one magical movement from Kether to Malkuth' to [a] massive crowd serves as a helpful reminder that he remained, even then, one of the weirdest people ever to achieve festival-headlining success". Il 4 Novembre del 75, Bowie presentò Golden Years, insieme a Fame, alla trasmissione specializzata nella black music, dal titolo Soul Train fu un evento particolarmente importante, considerato che Bowie fu il primo artista bianco ad esibirsi nella trasmissione. Stream Station To Station (Les Deux Versants Se Regardent) by ajdehany from desktop or your mobile device [2] Bowie would recall later that he could not remember recording the album at all, saying "I have only flashes of making it. È possibile modificare il tuo consenso in qualsiasi momento. Bowie, da un punto di vista musicale, ne da una versione più dinamica, sostenuta dalla chitarra acustica e da un singolare accompagnamento di percussioni, sui quali si appoggia una sinuosa e liquida linea di chitarra elettrica. Le tue scelte non influiranno sulla navigazione del sito. This one was done right! Il personaggio del "sottile Duca bianco" ispirato forse anche al protagonista del film L'uomo che cadde sulla terra, Thomas Jerome Newton, divenne una costante del progetto Station to Station e, anche per Bowie stesso come sua nuova "incarnazione artistica". [9] Quando eseguì la canzone dal vivo nel 1999, il cantante la descrisse come proveniente "dal periodo più nero della sua vita... sicuramente una sorta di richiesta d'aiuto".[32]. So che era a Los Angeles solo perché l'ho letto".[8][22]. Bowie, con tono da crooner elegante e disincantato, con voce morbida e sinuosa, sembra dare consigli ad una giovane amante su come affrontare la vita. 6,687 204 3. [20] Doggett further argues: "just as [the Hunky Dory track] "Quicksand" offered a catalogue of avenues open to the inquisitive imagination of David Bowie circa 1971, so "Station to Station" present a more confused medley of the themes that were haunting his nightmares in the final weeks of 1975. Ad aggravare la situazione vi era la concomitanza della fine della relazione con Ava Cherry e del progressivo disfacimento del matrimonio con Angie. I'm so happy I found this such a well-taken care of copy of my favorite album of all time. While short, has so many great tracks, such as Wild is the wild and the title track, Station to Station and Word on a Wing. Non a caso, pubblicato come singolo, in una versione leggermente più breve, nel Novembre del 1975 raggiunse la ragguardevole 10ma posizione nella classifica americana dei singoli, rafforzando ancora di più il “momento magico” di popolarità dell’artista negli States, mentre in patria raggiunse un discreto ottavo posto in classifica. [14] Pegg writes: "It's possible to discern in ["Station to Station"] a distinct flavour of the groove, tempo and sense of building tension created by the famous rising riff of Physical Graffiti's standout track 'Kashmir'", an epic track that evokes a "troubled spiritual journey" through its music and lyrics. Fu sul set del film L'uomo che cadde sulla terra, che Bowie iniziò la stesura di una serie di racconti scritti sotto forma di pseudo-biografia intitolata The Return of the Thin White Duke ("Il ritorno del sottile duca bianco"). "[11] Bowie would later state, "the 'Station to Station' track itself is very much concerned with the Stations of the Cross",[12] the series of 14 images depicting Christ's path to his crucifixion, each symbolising a stopping-point for prayer. In Bowie, immerso nelle droghe e nelle sue stesse allucinazioni, in parte frutto degli abusi chimici, in parte prodotto dei suoi interessi per l’occulto, l’esoterismo, la spiritualità nelle sue forme più oscure, in parte conseguenza del progressivo deteriorarsi del matrimonio con Angie e della relazione instaurata con Ava Cherry, si fece ben presto strada il bisogno di evadere da quel mondo dorato, eppure denso di ombre e di ossessioni, e rinascere altrove, forse nel cuore dell’Europa e della sua cultura. [6][7] The march lasts for more than three minutes before Bowie begins his vocals. Era quasi inevitabile che una personalità dalla fervida fantasia e creatività come quella di Bowie, in un contesto del genere, finisse per cadere preda delle proprie elucubrazioni più oscure, perdendosi in un labirinto inestricabile fatto di occultismo, letture esoteriche, deliri da abuso di stupefacenti. Wild is the wind kept getting into a loop. Musicalmente, Station to Station fu un album di transizione per Bowie, sviluppando la musica funk e soul del suo precedente lavoro, Young Americans, e presentando una nuova direzione artistico-musicale influenzata dai sintetizzatori e dalla musica elettronica di gruppi come Kraftwerk e Neu!, che culminerà nella successiva "trilogia di Berlino", registrata con Brian Eno nel 1977–79, comprendente i celebri album Low, Heroes, e Lodger. Years later, Bowie said that he couldn’t remember things about the Station to Station era because of his addiction to cocaine and work. 1 on Billboard 200, David Bowie at No. La prima volta nel 1985 dalla RCA con l'originale copertina in bianco e nero, la seconda nel 1991 ad opera della Rykodisc (con la copertina a colori e l'aggiunta di due tracce bonus), la terza nel 1999 dalla EMI (senza le bonus tracks, copertina a colori), la quarta nel 2007 dalla EMI Japan con l'artwork originale del vinile, la quinta in edizione deluxe nel 2010 con l'aggiunta di un secondo e terzo disco contenenti la registrazione di un concerto dell'epoca, ed infine nel 2016 nuovamente con l'artwork originale in bianco e nero. Co-produced by Bowie and Harry Maslin, it was written and recorded at Cherokee Studios in Los Angeles between September and November 1975. None. [25] La scelta di convertire l'immagine (originariamente a colori) in bianco e nero fu di Bowie poiché egli pensava che colorata l'immagine sembrasse artificiale. Station to Station cover design. Il primo brano realizzato durante le registrazioni dell’album, è anche quello che più si avvicina alle atmosfere di Young Americans, che qui però sono declinate nella direzione di un morbido funky elegante e patinato, tra liquide chitarre, languidi cori e schioccare di dita. "[32], Buckley describes "Station to Station" as heralding "a new era of experimentalism" for Bowie. Un disco rock talmente bello e con una tale potenzialità di durare nel tempo, da farmi pensare che Bowie abbia finalmente prodotto il suo (primo) capolavoro". Station to Station was another album that had the original sleeve withdrawn just before release in the US and the UK. David Bowie Glastonbury 2000 released today! [5] Bowie disse che la traccia era stata scritta con in mente di proporla a Elvis Presley, ma che venne da lui rifiutata, mentre invece la moglie dell'epoca di Bowie, Angie, affermò che la canzone era stata scritta per lei. [6] Alcuni resoconti dell'epoca, principalmente derivanti da un'intervista al cantante opera di Cameron Crowe, trovarono spazio sulle riviste Playboy e Rolling Stone e raccontavano di un Bowie che viveva in un appartamento pieno di antichi manufatti egizi, candele nere sempre accese, circondato da varia iconografia nazista ed intento a studiare trattati di magia nera e a conservare in frigo la propria urina imbottigliata,[7] terrorizzato dal fatto che un gruppo di streghe volesse rubare il suo sperma per qualche rito oscuro, ricevendo infine messaggi segreti da parte dei The Rolling Stones e minacce da Jimmy Page dei Led Zeppelin (notoriamente adepto di Aleister Crowley). It was released in January 1976 as the title track and opener of his tenth studio album Station to Station, as well as on a promotional 7-inch single in France the same month. [30] Doggett writes that what saves the track from "utter obscurity" and his audience from "alienation" was the music itself.

Novaseptic Connector, Johnathan Joseph Retire, Longman Dictionary Of Contemporary English 7th Edition Iso, Horoscope Tomorrow, Harper Lee Facts, Microsoft Sidewinder Precision 2 Joystick Driver Windows 10, Ceh Exam Registration, Mintaka Distance From Earth,

Leave a Reply

Your email address will not be published.

LEARN HOW TO GET STARTED WITH DEVOPS

get free access to this free guide, downloaded over 200,00 times !

You have Successfully Subscribed!

Level Up Big Data Pdf Book

LEARN HOW TO GET STARTED WITH BIG DATA

get free access to this free guide, downloaded over 200,00 times !

You have Successfully Subscribed!

Jenkins Level Up

Get started with Jenkins!!!

get free access to this free guide, downloaded over 200,00 times !

You have Successfully Subscribed!